cerca

New Entry: Costa d'Avorio!

4 Aprile 2011 alle 18:00

Accidenti, pare che Hillary Clinton sia sbottata: Laurent Gbagbo deve ritirarsi “immediatamente”!... Mentre lui ci pensa, e il rivale Aessane Oauttare si prepara alla successione, leggiamo che i morti sarebbero più di 800 ma che centinaia di “peacekeeper” francesi sarebbero prontamente intervenuti ad occupare l’aeroporto… Intanto in Yemen la polizia spara su chi manifesta contro Alì Abdullah Saleh il quale, però, si dice pronto a lasciare “ma in quadro costituzionale”: tanta assertiva sensibilità istituzionale sarà forse gradita ai Bersani, Bindi & Di Pietro dell’orbe terracqueo ma ho paura che, nel mondo post-discorso del Cairo, sia accaduto qualcosa di più significativo e non altrettanto emozionante: la forza di quelle idee che “non sono americane, ma diritti umani di base, che sosterremo e per cui combatteremo insieme” non è autorevole di per sé e solo l’ideologico irrealismo del futuro Nobel per la pace e dei suoi supporters ha potuto mascherare come “umanitaria” la svolta del “disimpegno” americano in tal senso. Quel disimpegno che tanto eccitò i sacerdoti della naturale bontà dell’uomo ed i profeti dell’autodeterminazione dei popoli, ma che ancor più eccitò tutti gli altri: quelli che hanno ricominciato a scannarsi tra di loro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi