cerca

Laurea o non laurea (a proposito dell'articolo di M. Valensise)

4 Aprile 2011 alle 20:30

Che geni come Steve Jobs e Bill Gates non abbiano avuto bisogno di una laurea mi sembra un ovvioma; se no, che geni sarebbero. Come dire che Mozart, fosse vissuto oggi, avrebbe dovuto studiare solfeggio. Ma nessuno mai si chiede quanti fior di ingegneri (fisici, matematici, informatici...) hanno reso possibile il successo delle loro aziende? Quanto alle "acute" osservazioni di Krugman, sulle prospettive di crescita delle "professioni" di camionista o magazziniere, che dire, preferite che vostra figlia sposi un rampante magazziniere, o un polveroso avvocato?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi