cerca

Prescrizione breve? si, grazie

2 Aprile 2011 alle 14:00

La prescrizione breve per gli incensurati è, in una condizione come quella attuale, la legittima risposta politica all'illegittima ed iniqua aggressione giustizialista verso la politica. Il provvedimento in sè rileva assai poco, perché un corretto esercizio dell'azione penale può essere posto in essere con agio, trattandosi sempre di anni ed anni a disposizione per portare a definizione un processo. Ma in un Paese in cui prima si intercetta e poi si indaga, la corruzione si compie quando spendi il corrispettivo, si tiene sotto indagini un cittadino per 13 anni, ed un poveraccio viene arrestato dopo 20 anni per un ridicolo pericolo di fuga, si può e deve parlare di stato di emergenza, in cui è non solo lecito ma auspicabile dare il via a norme altrimenti evitabili.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi