cerca

Prescrizioni plurime

31 Marzo 2011 alle 16:00

Al di là delle obiezioni sul piano politico - un imputato ha il diritto di difendersi in tutti i modi (legali) possibili, il processo mediatico è sotto gli occhi di tutti, la prescrizione non può mai essere equiparata a una condanna - mi ha colpito, negativamente, il suo paragone tra il premier e una maestra, che esprime l'idea, purtroppo cara a tanti, che lo stato debba educare i cittadini; sarebbe stato più azzeccato un paragone con un amministratore di condominio, e personalmente non avrei nessun problema con un amministratore di condominio che fa orge con prostitute maggiorenni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi