cerca

La democrazia degli uomini liberi

30 Marzo 2011 alle 08:00

Viviamo una stagione di capovolgimento dei valori e, in nome della democrazia, legittimiamo qualsiasi imbecillità che possa nuocere alla nostra società DI UOMINI LIBERI. Riteniamo che certe leggi draconiane, atte a stroncare la malavita sin dal suo primo germogliare, non siano degne della società democratica e, appunto perciò, immorali per la delinquenza che infesta la nostra vita sociale. Ci dichiariamo uomini liberi e della libertà non ci resta nemmeno il profumo, disposti come siamo a considerare liberi e uguali a noi la feccia che sfrutta la nostra liberalità. Adesso anche il nord d’Italia è preda della delinquenza organizzata. “La legge è uguale per tutti”, campeggia nelle aule dei Tribunali, dove la civiltà giuridica amministra la giustizia: uguale per tutti se tutti fossero democratici, ma non se una certa parte vive, volontariamente, al di fuori della democrazia. “Liberté, Égalité, Fraternité”. Sì, ma solo per chi è libero nell’uguaglianza e nella fratellanza. Per i mafiosi, camorristi, delinquenti che dilagano per l’Italia come una pandemia maledetta, pugno di ferro in guanto di ferro. È necessario che si rivedano i principi illuministici sui quali è fondata la società degli uomini liberi. Vi sono delle bestie libere che costringono la nostra libertà nei limiti angusti della tirannia. Come non mi pare corretto che questi clandestini, che sciamano dall’Africa come mosche del popolo di Mosè, trovino il coraggio di protestare contro la nostra inadeguatezza a riceverli con l’onore delle armi e non sappiano protestare contro i tiranni che li costringerebbero all’abbandono della terra natia. Sono paradossi che vanno subito corretti, se non vogliamo perdere del tutto ogni speranza nella democrazia. La democrazia è per gli uomini di buona volontà, non per i prepotenti che della democrazia fanno pascolo di voti per il potere. E non può esserci una volontà di demagoghi che approfittano della democrazia per imporre alla società un simulacro di libertà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi