cerca

Cosa stiamo facendo in Libia /2

29 Marzo 2011 alle 12:00

Posso provare a spiegarglielo io, sig. Fazzo: dopo una guerra dichiarata unilateralmente dalla Francia e solo a scopo colonialistico alla nostra maggiore colonia (l'altra è l'Albania) siamo stati costretti a entrare nel piatto se no ci levavano il carburante dalle stufe per il prossimo inverno. Che l'attacco fosse immotivato si spiega dal fatto che nessuno si sogna di fare una cosa simile ad Ahmadinejad.. o ad Assad .Ora un giorno sì e l'altro no Obama cambia versione : non vogliamo togliere Gheddafi, sì vogliamo cacciare Gheddafi, senza -si badi bene- che nessuna risoluzione Onu autorizzi ciò. Solo noi non sappiamo cosa fanno i nostri aerei ? Ma se i repubblicani americani al congresso sono incazzatissimi perchè Obama non ha chiarito nemmeno gli obiettivi della missione.. Insomma siamo nella palude dei senza pudore (Yes they can..)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi