cerca

Perchè siamo diventati poveri

28 Marzo 2011 alle 14:00

Finalmente dopo dieci anni si è capito perchè siamo diventati poveri. Ce lo dicono le associazioni dei consumatori : per la casa; ma io lo sapevo già da un pezzo fin da quando ho comprato la mia con tutti i risparmi di trent'anni di lavoro (Tfr + Fondo Aziendale) frutto di buoni stipendi e con il sovrappiù di un mutuo che è andato a coprire la metà dell'intera somma e mi sono sentito dire che mi è stata regalata in quanto se l'avessi venduta il giorno dopo ci avrei fatto il doppio di quanto pagato. Ma perché? E' presto detto : gli italiani che stabiliscono i prezzi e che sono furbissimi e quindi anche stupidissimi, il giorno dopo l'entrata dell'euro hanno di fatto raddoppiato tutti i prezzi al dettaglio ed io me ne sono accorto perchè quando a fine mese con un buono stipendio non riuscivo più a mettere da parte niente. La catastrofe è avvenuta quando una simile strategia si è applicata alla casa e dove prima per l'affitto od il mutuo bastava mezzo stipendio (che è rimasto agganciato alla lira) adesso ne serviva uno e pian piano uno e mezzo e visto la discesa delle retribuzioni anche due. In definitiva gli italiani lavorano dal 50 al 80 per cento per mantenersi casa. E quando qualcuno viene a fare campagne demagogiche per il diritto alla casa degli zingari o degli extracomunitari o similia possiamo stare sicuri che chi sproloquia in tal modo è genta della cricca a cui la casa è stata regalata od offerta a poco da enti assistenziali amici. C'è un'unica soluzione: abbattere il prezzo delle case; ma la vedo molto complicata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi