cerca

Tanto per cambiare argomento

24 Marzo 2011 alle 20:30

Il presidente della regione Castiglia-La Mancha, ha proposto di abolire le festività Pasquali, per inserire le vacanze di mezzo tra secondo e terzo trimestre. Dopo una dura protesta dei cristiani di quelle zone, a rinunciato, per ora. Alla follia non c'è mai freno, ma in Spagna la nube radioattiva deve essere arrivata con molto anticipo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi