cerca

Il sonno dei pacifisti

24 Marzo 2011 alle 16:00

Sarà per la stanchezza o la delusione di passate manifestazioni, sarà perché in America non governa uno di destra ma un affascinante Zapatero mulatto, certo è che non si vedono e si sentono appassionati cortei per la pace ora che si bombarda la Libia. Oppure i pacifisti sono semplicemente in attesa del prossimo felice esito di un altro (l'attuale) pretesto berlusconicida (Rubygate)?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi