cerca

Moratoria

19 Marzo 2011 alle 17:00

Finalmente anche i favorevoli hanno chiesto un periodo di sospensione per riflettere. Qui non si tratta di essere di destra o sinistra, guelfi o ghibellini. Si tratta di essere persone ragionevoli. Ma è possibile che ci vogliono milioni di morti per far riflettere la gente? Certo, l'economia è importante, come le vacanze, le automobili e la libertà. Ma è proprio necessario sacrificare vite innocenti per il benessere? I soldi, la casa, la carriere e tutto ciò che costruiamo possono essere spazzati via in pochi secondi. E allora mi chiedo, vale proprio la pena sacrificare la vita umana per questo? Non è forse più conveniente fare noi qualche sacrificio in più, e salvare la vita dei nostri figli? E allora, avanti tutta con la moratoria sull'aborto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi