cerca

Dario Fo presidente del consiglio

16 Marzo 2011 alle 15:30

Quando ho seguito Dario Fo, intervenuto in piazza a Milano per la difesa della Costituzione, ma che in realtà si è cimentato in un monologo su Berlusconi, ho contato una serie infinita di "scemo" all'indirizzo del Presidente del Consiglio, e ad abundantiam anche un commento secondo il quale Berlusconi è capace di dire cose moderate infarcite di sole stronzate. Alla fine del torpiloquio, ne ho ricavato che in fondo Dario Fo non stesse attingendo affatto alle premesse che hanno fatto di lui un premio Nobel o uno degli attori di teatro e di satira politica tra i più accreditati del nostro tempo, bensì e più semplicemente, tra uno scemo di qua ed una stronzata piazzata di là, ho avuto più prosaicamente la sensazione che stesse cercando una via per una candidatura a Palazzo Chigi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi