cerca

Mai visto una Juve così masochista

14 Marzo 2011 alle 15:15

A Cesena tra Bianchi e Neri...gli "scapoli" avrebbero figurato meglio? Se viene a mancare la dignità delle dimissioni ("perdente" e per niente reattivo)? Di Del Neri non mi stancherò a caricarlo di croci, che neppure con Ranieri mi era capitato. A Cesena, il peggio: Motta e Iaquinta, i suoi prediletti..un veroschianto, ma almeno dopo l'ammonizione di Motta...chi non avrebbe giurato che "questo" non sarebbe arrivato alla fine della partita...e così è stato (con Grygera in panchina che di più valeva)? ERRORE DETERMINANTE. Con la squadra in dieci i due gol di vantaggio si sono annullati...anche in assenza di spirito "di corpo"...insomma giocatori abulici e con un Cesena che si poteva arginare tranquillamente. Del Piero, unico che dava segnidi "attaccamento" levato per un Martinez in continua attesa di quello che era a Catania. Bonucci, Chiellini, improponibili per la confusione creata, in progressivo decadimento...Buffon, quasi patetico per errori fondamentali che va ripetendo. Con il risultato compromesso, Del Neri, nascostosi in panchina, si è fatto ancora più piccolo...fino ad attendere la fine dell'ennesima pena. Il peggio è che questo "allenatore" sembra dimenticare che questa "rosa" è arrivata con lui...se non è fallimento questo? Danni irreversibili...GO HOME !! A mai più !!...Ah, sulla Proprietà, per ora stenderei un pietoso velo...bastasse andare a Vinovo in visita? Sono davvero avvilito...e riprendere Zaccheroni?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi