cerca

Reazione dell'Anm

10 Marzo 2011 alle 18:00

Durissima reazione della magistratura alla pubblicazione, dal parte de “Il Giornale”, di alcuni messaggi presi dalla mailing list dell’Anm, nei quali vengono espressi equilibrati ed obiettivi pareri sulla riforma della giustizia prevista dal governo. Luca Palamara, numero uno dell’Associazione, parla di “gravissima violazione della legge sulla riservatezza delle comunicazioni”. Come semplice cittadino, io sono sempre stato critico verso la magistratura più militante e corporativa. Però, per cercare di essere a mia volta obiettivo, accanto ai difetti devo riconoscergli anche meriti e pregi, tra cui uno straordinario senso dell’ironia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi