cerca

Obbligo di studio?

10 Marzo 2011 alle 20:00

Che sia obbligatoria solo la scuola dell'obbligo (quella per legge: elementare e media) e poi basta! Non che le famiglie e -per dir così,la moda generale - spingono e costringono ad andar a scuola ragazzoni che non ne hanno affatto voglia. Il successo dell'apprendimento è dato dalla motivazione, ed è penoso (a me fa venire l'orticaria) sentire e vedere renitenti e ciondolanti teen-agers disgustati dall'entrare in classe (quante volte sentiamo: "meno male che c'è il ponte" "uffa domani entro alla seconda ora" ecc.) ma perchè? se non sentono l'interesse ,la curiosità, l'amore -perchè no?- per la conoscenza, per una materia, perchè nevrotizzarli e nevrotizzarci nel continuare questa pantomima ? A 14 anni si smette e continuano solo i vogliosi, gli innamorati dello studio. O invece è proprio il parcheggio (a questo si è ridotta la scuola di massa) che si vuole?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi