cerca

Il bello della democrazia

5 Marzo 2011 alle 19:00

Mi capita spesso di pensare a cosa ci sia di bello nella democrazia e mi riferisco alla forma più diffusa, ovvero, quella indiretta. A parole: molto, nei fatti, mi sembra un po' meno. Eleggere i propri rappresentanti è molto bello, peccato che gli eletti, molto spesso, se ne guardino bene dal fare quello che il popolo vorrebbe veramente. Un esempio lampante è la gestione dell'Europa. Molte decisioni, che vengono prese, sarebbero boccciate dalle popolazioni, tout court, Infatti, quasi mai i cittadini vengono interpellati sulle questioni più importanti. Libertà di espressione: il politically correct l'ha praticamente annuallata. Per quanto riguarda altre libertà, se le stesse consistono nel fare i propri comodi, senza rispetto per gli altri, oltre al bello vedo anche qualche neo. Giustizia: bellissima parola. Mi consola, però, quello che disse Churcill, in proposito. "E' stato detto che la democrazia è la peggior forma di governo, tranne tutte le altre che sono state provate".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi