cerca

Governo come in "sur place"?

5 Marzo 2011 alle 17:00

E' curioso pensare come, nell'immediato passato, nei tanti movimenti politici del premier si sia riusciti a mischiare e a finire nella "dolce" conclusione..."cherchez la femme", (una per tutte N. Minetti) mentre tanta gente e la gioventù senza lavoro tira cinghia (forte sperequazione sulle privilegiate "festaiole")? Cesare Romiti, richiesto in tv di un pensiero sul caso Ruby si è limitato,"...Penoso !!". Per paradosso scherzoso, mi spingerei a...ma se la stessa avesse soltanto avuto qualche anno di meno? In qualsiasi contesto sociale il sentimento della gente è lo stesso (con Veronica apripista ?)...quello di "pena"... tranne di chi ha preso a cuore la difesa dell'interessato, tanto da pensare a tutte le leggi possibili per mantenerlo nella carica e di tutti gli eventuali danneggiati dalla sua caduta. Del Governo...ci sono Ministri i cui nomi si stanno quasi dimenticando, come "dormienti"..usciti di scena,come ad aspettare un "rimpasto"...e addirittura in attesa, tutti alla finestra..sul 6 aprile? Ormai lo "spirito di servizio", per le cariche pubbliche, è un concetto volato via da tempo; ed anche qui, mi dispiace ma questa "struttura di difesa" alzata davanti al Premier sembra contrastare con quella più classica ed accetta "dell'onestà intellettuale"...andatasi sempre più perdendo. Nel Paese,la stessa "aria" sembra già aver dato un responso?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi