cerca

Scuola pubblica e dintorni

3 Marzo 2011 alle 10:00

La differenza, secondo me, tra scuola pubblica e privata è principalmente legata al fatto che nella prima incontri, sia tra gli insegnanti che tra gli studenti, una pluralità di persone con idee, interessi, orientamenti differenti e sei portato a confrontarti con tutte le posizioni. Questo ti consente di acquisire elementi di analisi più completi della società in cui si vive e di imparare, anche per queste caratteristiche peculiari, la conoscenza, il rispetto e la tolleranza verso chi è anche diverso da te (magari più povero o più ricco), cosa che spesso non succede nella scuola privata, sia religiosa che laica, molto più omogenee e orientate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi