cerca

Commento all' intervista su La Stampa di Carlo De Benedetti

2 Marzo 2011 alle 20:00

D.: E dunque, gli investimenti? R.: “Penso - ma lo dico come criterio generale e non come programma della società - che usciremo dalla crisi con un aumento dell’inflazione. Quindi ritengo che in questa fase l’investimento in beni reali a medio-lungo termine sia premiante, mentre è da escludere la finanza fine a sè stessa”. L'ingegnere suggerisce investimenti su beni immobili. Dobbiamo quindi aspettarci ulteriori aumenti ai prezzi delle case. Per buona pace delle banche che di questi meccanismi vivono. Peccato a quello che ne consegue sul piano sociale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi