cerca

Libertà di andare o meno a scuola

1 Marzo 2011 alle 20:05

Buona parte dei miei allievi, dai quindici ai diciotto anni, vorrebbero essere altrove anzi che stare a fare cose che visceralmente non vorrebbero fare. L'andare a scuola dovrebbe essere un gesto libero e non condizionato dall'obbligo di dover prendere il "pezzo di carta". Pertanto sarebbe cosa buona e giusta abolire il valore legale del titolo di studio e nello stesso tempo liberalizzare l'acceso al lavoro a partire dai quindici anni. Troppo semplice?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi