cerca

Lettera a Ghedaffi

1 Marzo 2011 alle 09:00

Signor Presidente, non siamo contenti di Lei. Ci ha rubato la piazza. Da 10 giorni non si riesce più a parlare del RubyGate e del suo impudico, immorale, indifendibile protagonista. Non glielo perdoneremo mai. Scompaia, per favore. Firmato: I maestri del pensiero morale italiano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi