cerca

Domenica lavorativa

28 Febbraio 2011 alle 16:04

La domenica lavorativa, nel commercio e altrove, è la tomba dell'ultimo scampolo di vita sociale e individuale libera. Se lavori, non vedi più i tuoi figli, gli amici, i vecchi genitori, le montagne che ami, non leggi più i libri che ti pare, il tuo tempo libero scompare del tutto, e quel che resta non coincide più con quello degli altri. La domenica è l'unico momento in cui tutti si fermano e si possono incontrare per scelta e piacere, non per necessità. La domenica è sacra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi