cerca

Legislazioni controllate

26 Febbraio 2011 alle 16:00

Non credete che sia opportuno che qualche giornalista iniziasse una campagna per limitare a quante legislazioni un deputato può partecipare? Lo dico perché sono convinto che dopo un massimo di 2 legislature (naturalmente alternate tra senato e camera dei deputati) il parlamento andrebbe rigenerato con uomini nuovi. Basta con gli stessi visi e gli stessi vizi. Questa gente deve avere un lavoro, si dico un lavoro vero (che so insegnante, dottore, avvocato, muratore), l'essere un politico non è un lavoro ma un privilegio, personaggi come D'Alema, Bersani, Veltroni, Bindi, Casini, Fini e via dicendo non avrebbero molto spazio e potere se dopo 2 legislature tornassero al proprio lavoro. Ci sarebbero meno mani in pasta e l'opportunità per tutti o quasi di avere qualcosa da dire nell'ambito della Nazione. Basta con questi politici di professione, pagati a suon di monete d'oro per un lavoro dal valore del bronzo, trattati come se fossero dei Principi quando il resto della Nazione soffre una crisi senza precedenti, debbono andare a casa e a lavorare. Non e' un'utopia quello che ho scritto ma un suggerimento per dare veramente al popolo il potere (anche se a tempo) di eliminare chi non ha merito in parlamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi