cerca

Giustizia: mercadante e tutto il resto

24 Febbraio 2011 alle 19:30

A seguito di quanto ci ha informato l'editoriale del Il Foglio del 23 sul caso mercadante Sigg Galassi e Tabacco concordo pienamente con quanto da voi argomentato in particolare sulla domanda che ogni cittadino di buon senso non fazioso di fronte a così smaccati gravi errori a danno di un essere umano (come quando qualcuno resta menomato o perde la vita per errori dei medici) si indigna e chiede che chi ha sbagliato paghi. La morte civile-oltre la sofferenza e la mortificazione per il carcere comminato ad una persona per errore giudiziario-è forse meno grave che restare coinvolti fisicamente e psicologicamente per errore di un medico? La legge 177-13/4/88ex Vassalli prevede che per errori giudiziari la persona offesa riceva dallo Stato un compenso in denaro. Al di là della ipocrisia di detta norma che ritiene mercificabile la perdita della libertà oltre al dolore fisico e psichico; perchè a pagare non è chi ha commesso l'errore? Qualcuno si scandalizzerà ma sapere che chi ti ha danneggiato paga di persona-contrappasso-ti da almeno la soddisfazione di averse pure in ritardo il riconoscimento della tua innocenza. Cosa dire poi del modo di gestire l'attività giudiziaria quando a soffrirne è l'intera comunità. In attesa di quando un processo giusto non fazioso o preconcetto deciderà per quello di cui è accusato il Premier,stiamo assistendo allo sputtanamento del paese causa un processo mediatico artatatamente provocato da un modo chiaramente subdolo di operare di alcuni pm affinchè scientemente si arrivasse a svelare il segreto istruttorio a mezzo stampa alimentando così il gossip mediatico. Chi paga? Putroppo sta pagando il Paese Perchè chi istituzionalmente è al disopra delle parti non interviene per far cessare questo sconcio? non glielo consente la costituzione? modifichiamola! (non ripeto la proposta di riforma del 25/01 ca per non superare i 2000 caratteri).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi