cerca

Unità sì, Risorgimento no

18 Febbraio 2011 alle 17:00

Spero di non essere tacciato di lesa maestà risorgimentale (o forse soltanto lesa ipertrofia celebrativa) se osservo che anche il turismo può fornire un'efficace cartina di tornasole sull'identità nazionale: ci sarà un motivo se i turisti stranieri vengono nella penisola per ammirare i monumenti romani, le cattedrali e le innumerevoli bellezze di un'Italia che fino al 1861 non sarebbe esistita, lasciando ai piccioni italici le statue di Garibaldi, Mazzini, e altri mediocri souvenir dello Stato unitario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi