cerca

Coerenza, la più ripudiata

16 Febbraio 2011 alle 17:00

Le belle menti sinceramente democratiche hanno elevato alti lai per quanto guadagna Marchionne rispetto ad un operaio della FIAT. Sono certo che eleveranno lai ancor più alti di fronte a quanto sembra guadagnare Benigni: 250.000 euro in mezz’ora, un miliardo ad ora delle vecchie lirette. E guadagna questo soldi non per dar lavoro a decine di migliaia di persone, per permettere a decine di migliaia di famiglie di avere una vita dignitosa, per permettere al Paese di progredire; no, guadagna questi soldi come personaggio dello spettacolo per intrattenere il pubblico per alcune decine di minuti. Mi chiedo come non si rivoltino le budella ai nostri moralisti da piazza, Camusso e Santoro in primis. Per quel che mi riguarda ritengo che entrambi guadagnino quello che il mercato permette loro, quel che la “domanda” è disposta a pagare a fronte della loro “offerta”: già, ma io non sono un moralista da piazza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi