cerca

Quale morale?

13 Febbraio 2011 alle 12:00

Nel dibattito sui fatti di Arcore si incontrano e scontrano tante posizioni. Le manifestazioni sono l'esito "morale" di questo modo di fare politica. I punti di partenza sono essenzialmente tre. C'è quello della sinistra neomoralista che pone al primo posto la difesa delle istituzioni. E' la sinistra che fa della Costituzione il suo dio incarnato. Dimenticando che niente è per sempre. Solo il regime nazista pretendeva, ex ante, di creare un regime millenario! Questa posizione affascina anche tanti cattolici. Qui la morale rappresenta la nuova etica pubblica. C'è poi la posizione di certa sinistra che mette l'uomo al primo posto e sarebbe disposta a sacrificare anche le isituzioni per l'uomo e i suoi bisogni. Anche questa sinistra, che in certi filoni si è lasciata affascinare dal Cavaliere di Arcore, fa della questione delle serate di Berlusconi una questione politica. Talvolta a difesa del Cavaliere, come dimostra l'appello di Ferrara e relativa manifestazione E' un altro inevitabile esito morale. C'è poi la posizione "cattolica". Mette Dio al primo posto. L'uomo viene, mecessariamente, dopo. Tanti, vittime della caduta di tutti i muri, non sembrano comprendere questa posizione. Nasce dalla fede. Dalla fede cattolica. E' la nostra morale. Oggi viene invocata dai moralisti. Soprattutto dai moralisti della sinistra delle istituzioni: la stessa che, neppure dieci mesi fa, preconizzava,sazia del suo anticlericalismo, la fine della Chiesa, per lo scandalo della pedofilia. Ma noi non ci lasceremo tirare da nessuna parte. Stiamo qui, da duemila anni, a fare il sale di questo mondo insipido. Accogliamo grandi peccatori come Agostino e Francesco d'Assisi e ne facciamo Santi! Ci serviamo del Cavaliere finchè ci sarà utile. E lui, exallievo salesiano, lo sa! Preferisco tenermi le mutande e frequentare il Santissimo. Perchè qualsiasi cattolico è peccatore e potrebbe dirvi, come il Sordi marchese del Grillo: "Io so'io e voi non siete un cazzo!".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi