cerca

Le mie mutande sono vostre!

11 Febbraio 2011 alle 21:00

Spero che il titolo non induca un'inchiesta giudiziaria (l'azione penale è obbligatoria, si sa) per un reato forse ancora da individuare con precisione ma, in ogni caso, fetido. Moralmente. O almeno che la competenza non sia di Milano, che ha ben altre mutande da pelare. Purtroppo (sarò in mutande ma su un campo di calcio) non potrò essere con voi. La prossima, se possibile, fatela di domenica o di sera: ci sarò. E quindi, idealmente, vi invio per partecipare le mie mutande. Quelle migliori, quelle sciccose, quelle oneste, quelle pulite, quelle virtuose, quelle senza spifferi, insomma, quelle che come mutande non servono a niente, quelle degne di Gad, quelle delle quali mi fido come di me stesso, quelle che non tradiscono e, quindi, a essere davvero sincero, quelle di cui mi privo senza rimpianti. Underpants for ever and for all people!(A: sembra quasi un programma politico e, di questi tempi, nemmeno dei peggiori. B: In inglese fa più fine e così anche Ezio Mauro lo capisce). Buona manifestazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi