cerca

Per la democrazia cercasi disperatamente dagherrotipia

7 Febbraio 2011 alle 18:30

The question non è più “essere, o non essere” ma il più prosaico “esserci, o non esserci”. Ci sono o non ci sono? Giunti a ciò è fondamentale solamente vedere, perché come moderni San Tommaso non si può comprendere come vera la cosa finché non ci si mette il dito anzi l'occhio, ovviamente dopo perizia che ne certifichi l'originalità. Ne basta appena una, una sola foto dalla quale si comprenda la gravità della situazione. Almeno una in cui il soggetto della disputa sia ritratto tra figure criminali celate da travestimento in un triste covo di sofferenza fisica. Solo allora, di fronte all'inequivocabile dagherrotipo, si potrà credere che veramente è tenuta in ostaggio la democrazia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi