cerca

In ricordo di Reagan

7 Febbraio 2011 alle 10:00

Grazie di averne parlato. L’Europa è piena di snob con la puzza sotto il naso che odiano quello stesso occidente che li ha resi ricchi, colti e democratici (certo Mao grossi contributi alla loro libertà non pare averne dati, essì che lo ammiravano) e i poveretti non si rendono conto, vedendo decadenza dappertutto, che la loro libertà di parlare viene anche da quella grande e bizzarra democrazia che diede i natali a Reagan. Grazie di aver ricordato il vecchio cow boy perchè molti da noi credettero in quel sogno americano e nella libertà, molti gli furono grati per aver vinto la guerra fredda, e gli sono grati ancora.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi