cerca

Il Foglio berlusconiano?

7 Febbraio 2011 alle 14:30

Mi sto dissociando anch'io, come parecchi maestri del pensiero liberale, da Berlusconi. Restar fedeli alla bandiera è una bella cosa, sulla carta, ma una bandiera vera, di quelle che inorgogliscono quando garriscono al vento, noi succubi del Cav non l'abbiamo mai avuta. Mi dissocio, comincio a prendere le distanze, mi preparo una via di fuga onorevole, proclamo che sì, ero berlusconiano, ma non di destra, e difatti son favorevole all'eutanasia e alle coppie di fatto, e adesso che il Berlusconi del '94 non c'è più, che ci sto a fare in questo centro-destra senza liberali, tra fascisti e cattolici? Qualche amico ci casca, e si complimenta con me, che finalmente ho capito. La mia concubina, che verifica ogni giovedì come non resista più di trenta secondi sul canale di Santoro & Travaglio, ha però ancora molti dubbi sulla conversione in atto:"però leggi ancora Il Foglio".. Embè? Ti pare un giornale berlusconiano? Le faccio leggere le malignette ironie di Sofri, le accuse di Zincone, i "consigli" di Ferrara, il sarcasmo neanche tanto sottile di Langone...E lei, alla fine,sembra convincersi. Tira fuori Avvenire e Famiglia Cristiana, li lascia sul tavolo e in bagno, con gli articoli di condanna per il Cav in bella vista.. Una cosa inaudita, sino a un mese fa: adesso mi danno solo un po' di nausea. Roba che si supera. A difendere Berlusconi ci pensino la Santanchè e la Zanicchi. In fondo io non ci ho mai guadagnato niente, da questa assurda passionaccia per il Cav!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi