cerca

Giovani! Mea culpa

2 Febbraio 2011 alle 08:30

Sono stati pubblicati dall'Istat i nuovi dati relativi alla disoccupazione giovanile del mese di dicembre:il tasso si è attestato al 29 per cento. L'ultimo dato,non può che far riflettere su come le politiche adottate negli ultimi anni non sono per niente sufficienti e dirette ad un futuro più tranquillo e stabile per i giovani italiani. Non si può,a mio avviso,però,solo incolpare la politica per questi dati. Sono convinto che un mea culpa debba essere fatto anche da noi giovani. Noi Giovani che da molto tempo abbiamo abbandonato la politica attiva,giovani che siamo interessati alla politica,ma che pur di non essere etichettati preferiamo aderire a movimenti di qualsiasi genere composti da poche o più persone. L'allontanarsi dei giovani dai partiti politici,ha fatto sì che nascessero due fenomeni:il primo è che i partiti politici non elaborano più politiche giovanili,perché oltre a non avere una visione della società non hanno più un confronto quotidiano con i giovani,che prima volendo o nolendo comunque erano obbligati ad avere, ma in particolar modo non sentono più l'esigenza di dare delle risposte ad un proprio elettorato attivo. Questo distacco dei giovani dalla politica ha fatto sì che si venisse a creare un secondo fenomeno, quello della staticità della classe politica italiana,accentuata ancora di più dall'attuale legge elettorale che allontana chi governa dal captare i bisogni reali delle nuove generazioni. Legge elettorale che grazie alle liste bloccate,aiuta la classe politica a rimanere in auge per interi decenni,ma che nello stesso tempo potrebbe avvantaggiare nuovi giovani capaci e formati ad entrare in politica proprio perché non vi è bisogno delle preferenze. Proprio per questi due eventi che vengono a verificarsi,in questo momento storico è fondamentale per noi giovani entrare nei contenitori della politica Italiana perché i cicli politici sono un po' come i cicli economici,durano di più,specialmente in Italia,ma prima o poi arrivano al termine.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi