cerca

Privacy schizofrenica

1 Febbraio 2011 alle 21:30

Trattando della morte della povera Elisa Benedetti, ritrovata cadavere in un bosco umbro, il Corriere della Sera ha pubblicato alcune foto della sua vita, dove è ritratta insieme a qualche amica in occasioni conviviali. Fra ieri e oggi ho notato come ogni tanto il volto delle amiche fosse oscurato, ogni tanto no. Persone in chiaro ieri oggi erano oscurate, persone oscurate ieri sono di nuovo in chiaro oggi. Una prassi ondivaga che dimostra ancora una volta una certa leggerezza schizofrenica dei giornali italiani nel trattare fatti, immagini e racconti privati delle persone coinvolte in casi giudiziari. Se c'è una legge o la si rispetta o la si viola, mezzo e mezzo è davvero troppo sciatto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi