cerca

I mali italiani sono tutti nella fumosità della nostra Costituzione

31 Gennaio 2011 alle 17:00

All'estero si commentano, con sorrisetti e insinuazioni, i fatti di casa nostra senza ricercarne la radice storica. La radice dei nostri mali sta tutta nella "fumosità" della Costituzione Italiana, pregna di aforismi apodittici che non definiscono nessun concetto univoco e pragmatico capace di affrontare -per esempio -il difficile equilibrio fra i diritti e i doveri e fra i poteri dello stato. Per esempio: non c'è un solo articolo che preveda "ope legis" il metodo di selezione dei candidati a cariche pubbliche elettive( per cui nelle liste di partito vengono inclusi candidati che "candidi " non sono !). E ancora :non esiste nemmeno un accenno ai limiti e ai doveri della figura del Presidente della Camera ( parlo di Fini ) per cui Egli si può sottrarre ad ogni valutazione del proprio operato , senza renderne conto a nessuno (Egli è legibus solutus ! ). Analogo discorso si attaglia alla "irresponsabilità" dei Magistrati i quali -però -si sono dati un sistema di autovalutazione, sostanzialmente autorefernziale e autoprotettivo partes (ma l'art. 3 della Costituzione non dice che siamo TUTTI uguali di fronte alla legge?)..anche se supra partes dovrebbe esserci il Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura che- guarda caso !- è il Capo dello Stato ! I solertie illuminati Costituzionalisti, freshi di studi universitari , mi risponderanno con sofismi giuridici e con enigmi che neanche Edipo saprebbe districare. Sta di fatto che mentre il cittadino qualunque ( per es. Tizio ) deve aspettare anni per avere una risposta al suo ricorso al Csm. Caio ( il pm Anna Maria Fiorillo) ha il verdetto della Commissione del Csm in un mese. Io - come milioni di altri cittadini di serie B -potrei continuare con altri esempi simili inerenti ad altri settori della vita pubblica, ma spero l'assunto da me scritto nel Titolo sia sufficiente a stimolare una riflessione pacata ma "risentita ".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi