cerca

Una realtà inconfutabile

29 Gennaio 2011 alle 14:00

Tralasciando le vicende private del premier, vicende di cui abbiamo ogni giorno notizie a profusione,con innumerevoli dettagli che,come in un romanzo rosa,si susseguono complicando o scompaginando una trama delineata allo scopo di creare confusione,appare in tutta evidenza una realtà che non sfugge al cittadino comune,neanche al più sprovveduto:il nostro Paese da qualche mese è bloccato;i problemi veri non vengono affrontati e risolti;la politica è impantanata senza che appaia uno spiraglio di soluzione. Questa realtà non può essere negata. E neanche coloro che, compatti, fanno quadrato attorno al premier possono ignorarla,anche se fingono(e lo sottolineo)di non vederla adducendo giustificazioni che non convincono,e confutando alle parti avverse responsabilità che di fatto non esistono. I cittadini sono stanchi di questo stato di cose:tanti sono i problemi con cui hanno a che fare quotidianamente e che vorrebbero vedere risolti. O almeno vorrebbero che i parlamentari che li rappresentano si dessero da fare per risolverli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi