cerca

Laicamente

27 Gennaio 2011 alle 15:30

Se anche fosse vero che il primo ministro abbia telefonato in questura per ottenere la liberazione di una ragazza, trattenuta e non condannata, non vedo la gravità o lo scandalo. Non è successo nessun abuso, nessun stravolgimento delle procedure. Ha forse fatto liberare una persona già condannata in giudizio?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi