cerca

E se gli italiani fossero rimasti nel medioevo?

27 Gennaio 2011 alle 21:00

Perché gli italiani, nonostante tutto, continuano a tenere in vita il Berlusconi politico? Un dibattito affascinante. Alcuni sostengono che sia l’amore incondizionato dei suoi elettori, altri attribuiscono la colpa alla mancanza di un’alternativa valida e in mezzo c’è un pezzo di paese apolitico e la sua vera preoccupazione è sopravvivere alla giornata. Forse c’è un’altra spiegazione a questo spettacolo indecente: è quando il pubblico generalmente gode nel vedere una persona soffrire. Huizinga lo spiega benissimo ne “L’autunno del Medioevo”: “Nel 1488, durante la prigionia di Massimiliano a Bruges, l’aculeo è posto su un palco nel mercato sotto gli occhi del re prigioniero, e il popolo non si sazia mai di veder torturare i magistrati sospetti di tradimento e, quando essi supplicano di essere giustiziati, vi si oppone per poter godere più a lungo delle loro torture”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi