cerca

Prurito

26 Gennaio 2011 alle 15:16

Sono di natura abbastanza flemmatica e ho seguito il caso Ruby senza troppo interesse (déjà vu), pensando occasionalmente, come tutti, che un presidente del consiglio dovrebbe evitare di trovarsi in situazioni in cui diventa ricattabile. Però, dopo aver sentito Gad Lerner dare del cafone al Cav., che fra l'altro aveva appena coniato la bellissima espressione "postribolo mediatico", e aver letto parecchie frasi grondanti retorica tipo "La prolusione del prelato è di alto respiro" (indovinate dove) ho sentito l'improvviso desiderio di andare a votare, e di votare per il Cav. Ne ho parlato con la mia mamma ultraottantenne, che mi ha sorpreso con un immediato "Anch'io!" e mi ha ricordato la battuta di Sir Toby nella Dodicesima Notte di Shakespeare (uno che doverosamente elogiava le virtù morali dei sovrani ma ci ha insegnato ad amare personaggi meno specchiati): "Non ti sarai mica messo in testa che, solo perché sei virtuoso, al mondo non debbano più esistere né birra né mirra?" (traduzione non fedele ma bella di "Dost thou think, because thou art virtuous, there shall be no more cakes and ale?", Atto Secondo, Scena Terza)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi