cerca

Laicamente

26 Gennaio 2011 alle 19:00

Vi prego, rendetevi conto che non è più difendibile. La vostra linea estetizzante in suo favore è ormai obsoleta. Lo so, c'è molto moralismo d'accatto in giro, ma la questione è che le ragazze in questione non vengono solo pagate, come in un qualsiasi rapporto tra privati (nel qual caso meritevole di rimanere privato), ma fanno carriera nelle istituzioni pubbliche, che i paraninfi vincono appalti pubblici e che la telefonata alla questura per liberare la nipote di Mubarak è un paradigma dell'abuso di potere per fini privatissimi. C'è una commistione tra privato e pubblico che è incompatibile con la nostra cultura politica. Non sarebbe ora di dire basta? Laicamente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi