cerca

Oltre l'olgettina

24 Gennaio 2011 alle 14:00

Molti si chiedono perché è importante (per la Sinistra, per la destra, per il centro, e anche per il Sotto e per il Sopra) liberarsi di Berlusconi. Semplice: per ricominciare a governare la Nazione (come s'era iniziato a fare dal '92) e per avere finalmente una Democrazia dell'alternanza (anch'essa, col reciproco sdoganamento di post comunisti e post fascisti, stava per nascere negli stessi anni). Non intendo discutere le simpatie e gli innamoramenti (anch'io, per esempio, dai 19 ai 23 anni ero cotto di Winona Ryder), ma la parte razionale di tutti noi dovrebbe capire agevolmente che ogni giorno in più di questo sistema di potere è un ulteriore piccolo passo in senso contrario al progresso sociale, economico e civile, ineliminabile e - alla lunga - incontrastabile deriva secolare e millenaria delle collettività che l'Uomo forma. E, come noi Italiani sappiamo bene, questi piccoli passi, la storia ci obbligherà prima o poi a recuperarli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi