cerca

Laico cioè cristiano

22 Gennaio 2011 alle 14:00

Cari cattolici (e atei), il cristianesimo non poggia le basi su una coerenza morale, mi spiace deludervi. Quindi basta sermoni. La stessa coerenza morale che molti catto-comunisti identificano come basilare forma di decenza spirituale, non è altro che una mera presunzione di essere padroni del mondo e delle cose, e quindi da ultimo creatori. Siamo noi creatori della fede o siamo portatori della fede? P.s. Chi è senza peccato scagli la seconda statuetta del Duomo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi