cerca

Impazziti e incoscienti

20 Gennaio 2011 alle 16:30

Questa è da incorniciare, a futura memoria:"I magistrati - affermano il presidente Luca Palamara e il segretario Giuseppe Cascini - svolgono il loro difficile compito con serietà e rigore, nel pieno rispetto delle norme processuali e dei diritti delle persone coinvolte, con l'unico scopo di accertare i fatti". Una sola domanda: Rientra "nel pieno rispetto delle norme processuali e dei diritti delle persone coinvolte", intercettare senza limiti, senza alcun rispetto per la dignità delle persone e poi, far uscire dalla Procura, quando si ritiene il caso, le chilometriche conversazioni telefoniche su decine e decine di persone? Per l'ANM evidentemente sì. Non solo, chi lo mette in dubbio attenta all'indipendenza della magistratura. Palamara e soci sanno benissimo che con la libera uscita si mettono in moto due meccanismi: la gogna mediatica e la condanna preventiva per i soggetti coinvolti e il plauso per i solerti inquisitori. Sarà un caso che ci guadagnino solo loro? Sempre e comunque, anche se poi risulta palese che si trattava di arbitrii? Possibile che non s'avverta l'anomalia di un potere fuori da ogni controllo se non quello che, bontà loro, si autoconferiscono? Possibile che non si avverta l'evidente finalità politica di tale metodo? Non tanto per le vicende Cav., quanto per la pretesa di rappresentare e essere, di fatto, la unica "politica"? Siamo un paese impazzito, ma il Cav. non è la causa, solo il sintomo di una malattia che viene da lontano. Come si può pensare che la terapia consista nell'eliminare i sintomi? La riprova? Aveva ragione Salvatore Merlo: la sentenza della Consulta aveva stabilizzato il Palazzo. Proprio per questo la Procura di Milano s'è data la missione di farlo crollare. Badate bene, ora quello di Berlusconi, domani tutti quelli che potrebbero non andar loro a genio. Il metodo lo hanno imparato, i mezzi per attuarlo li possiedono tutti. Chi potrebbe impedirlo? La Costituzione? O ci affidiamo al buon cuore?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi