cerca

Riforme di Berlusconi

19 Gennaio 2011 alle 18:30

Leggo delle vicende private di Berlusconi e alcuni giornali a lui vicino parlano di gossip - nemici guardoni. Bene! Allora riflettiamo sul Berlusconi politico. Riforme economiche-fiscali. Non è reato il falso in bilancio. I liberi professionisti -spina d'orsale della democrazia - dichiarano mediamente dai 14.000 ai 18.000 euro. Un lavoratore dipendente con 20.000 lordi fa la fame. Naturalemte il lavoratore dipendente va al lavoro con i mezzi pubblici, i liberi professionisti girano in fuoriserie. E qui mi sono sempre chiesto come fanno i lavoratori dipendenti ed i pensionati a votare Berlusconi. Mentre sono d'accordo con i liberi professionisti ai quali permette di evadere. Minori costi della politica......dimezzeremo il numero degli On.le e Senatori! Quando? Dove? Il numero della auto blu è 5 volte superiore a quelle in dotazione all' Amministrazione americana! Avete mai fatto un giro per Roma ultimamente? Bene! Mendicanti, lavavetri, venditori abusivi naturalmente anche loro usufruiscono dei servizi pagati dai lavoratori dipendenti. E' parlare da razzista? Bene fatevi un giro e poi ne riparliamo. Anche perché a Londra e a Parigi non ne ho visto 1 elemosinare o lavavetri...saranno razzisti Inglesi e Francesi? Oppure hanno rispetto e doveri nei confronti di chi paga le tasse? Naturalmente il lavoratore dipendente pensa al futuro dei figli mandandoli - ove possibile - all' università e scopre che paga anche la 2^ rata per l'università mentre il figlio del libero professionista non la paga! complimenti! Questa è la vera riforma fiscale! Questa è la vera democrazia. Dopo 15 anni di politica come sarà ricordato Berlusconi?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi