cerca

Io penso ai figli

19 Gennaio 2011 alle 09:00

E penso a cosa penserebbero i figli dei commentatori de il Foglio che, pur con tutta l'ironia e l'anticonformismo di cui sono capaci e che ci piace, si arrampicano sugli specchi per sminuire i comportamenti del Cav., se i loro genitori vivessero come il Cav. Quella prospettiva chiarisce tutto. Ma come appaiono i contorcimenti del Cav. negli occhi dei suoi figli, figli che un tempo l'avranno anche avuto a modello e considerato perfino un mito come tutti i figli almeno per un istante e come noi anche per più di un istante. Poi ci sono i milioni che smorzano tutto, aggiustano tutto. Tutto giusto, anche le sardoniche ironie o l'esaltazione insistita e ormai stantia dell'imprenditore mattocchio e insubordinato che ha confitto l'ipocrisia del dibattito nazionale. Ma questa vicenda che segna questi lunghi anni di politica nazionale si spiega tutta con il retrogusto che ne rimane in bocca.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi