cerca

Gossip e non fatti importanti

18 Gennaio 2011 alle 21:30

in questi giorni si parla incessantemente di gossip politico riguardo la persona di Silvio Berlusconi, uno a caso. E' l'ennesimo metodo e disegno per volerlo far fuori e per fare perdere tempo al governo di applicarsi alla sua azione. I media rivolgono l'attenzione degli utenti principalmente sulla vicenda di Arcore, che forse finirà in una bolla di sapone come per il caso della casa di Montecarlo di Fini. Ma ciò che sorprende maggiormente è che così facendo non si discute ad esempio dei nuovi provvedimenti in fatto di immigrazione che vengono messi in atto proprio in questi giorni. Parlo del nuovo decreto flussi che quei circa 98mila stranieri che verranno a popolare il nostro Paese e che permetteranno di mettere in regola quelli già residenti ma non ancora regolarizzati, e del nuovo test in lingua italiana per immigrati che desiderano soggiornare a lungo nel nostro Paese - una sorta di carta di soggiorno a tempo indeterminato. Il test è già iniziato ad Asti e a Firenze e proseguirà in altre città d'Italia in modo scaglionato a seconda delle richieste. Da notare che il tutto avverrà per via telematica su internet per sveltire i tempi e per far evitare lunghe code. In fatto di sicurezza e di immigrazione dovrebbe anche passare la notizia per cui in questi giorni, a partire dal 12 gennaio, a Milano, sono state assegnate per la prima volta dieci case popolari a dieci famiglie rom, come stabilito dal Tribunale di Milano. Ma evidentemente agli italiani si crede che interessino i gossip, quando in realtà non si pensa che l'italiano è un cittadino ed un elettore prima di tutto e che ha in mano un'arma micidiale che può risolvere molte impasse. Non ci resta che attendere le nuove elezioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi