cerca

Forse mi sfugge qualcosa

18 Gennaio 2011 alle 20:30

Ho appena finito di leggere un articolo sul corriere riguardo alla vicenda Cav.-Ruby e ne riporto un breve stralcio: "Silvio mi chiama di continuo. Mi ha detto “cerca di passare per pazza, racconta cazzate » direbbe ancora Ruby al telefono a Sergio Corsaro. “Lui mi ha chiamato - racconta ancora Ruby a Sergio Corsaro - dicendomi "Ruby, ti do quanti soldi vuoi, ti pago, ti metto tutto in oro, ma l'importante è che nascondi tutto. Non dire niente a nessuno"». La telefonata, secondo quanto riferiscono gli inquirenti, sarebbe avvenuta tra il 26 e il 28 ottobre. Ora io dico: se il telefono di Ruby è sotto controllo quando parla con altre persone, perchè non lo è quando parla con il Cav.? e se lo è anche in quelle occasioni, perchè non lo si viene a sapere così che si taglierebbe la testa al toro? forse mi è sfuggito qualcosa che mi aiuterebbe a capire, ma a parte l'aspetto tecnico (competenza territoriale, autorizzazione non richiesta, ecc.) e quello politico (giudicare un premier per il suo operato di governo e non per la sua vita privata ) andando sul piano personale, sentire una sua bella conversazione del cav. con Ruby o con una qualsiasi delle altre ci toglierebbe da ogni dubbio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi