cerca

Mirafiori: per Repubblica schiacciante vittoria dei no

17 Gennaio 2011 alle 19:30

Quel 54 per cento di sì che esce dalle urne di Mirafiori parla di una vittoria sofferta. In quei no, dice Paolo Griseri su Repubblica di oggi 16 gennaio 2011, c’è la saggezza delle tute blu. Se non ci fosse stato il voto degli impiegati (FIOM: Federazione Impiegati Operai Metallurgici), il sì avrebbe vinto ancora, ma di poco… praticamente avrebbe perso! Ma forse, a ben vedere, il sì ha perso, e ha vinto il no. Anzi, il no ha stravinto, come ci ricorda Paolo Griseri a pagina 12, in catena di montaggio dove in no sono stati addirittura il 53 per cento! E qui anche il lettore di Repubblica più tenace viene colto dal dubbio: con il 54 per cento di sì c’è una vittoria sofferta, ma con il 53 per cento di no si stravince! Come è possibile? Poi il dubbio svanisce, perché Eugenio Scalfari in persona, a pagina 31, ci chiarisce che la vera porcata non è la legge elettorale di Calderoli, ma l’articolo 19 dello Statuto dei lavoratori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi