cerca

Patetici

13 Gennaio 2011 alle 20:43

Il comportamento della Cgil e della Fiom in particolare,ha del patetico,sia detto anche con rispetto verso la loro storia,le loro battaglie. Ma sulla questione Fiat dimostrano una certa "impreparazione" a capire, a entrare in sintonia coi tempi,spiazzati dalla novità Marchionne. E'difficile liberarsi dal peso dell'ideologia fine a sè stessa, vagheggiare un mondo del lavoro,della fabbrica,dei rapporti con la controparte come il tempo che fu. Si rimane isolati, perdenti e non serve a nulla, come fa Camusso a prendersela anche con il premier. Se non interviene non va bene, se lo fa altrettanto. Bisogna schiarirsi le idee,comportarsi in questo modo,come anche Landini della Fiom significa mostrare tutta la propria debolezza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi