cerca

Non capisco

12 Gennaio 2011 alle 20:00

Questa perenne atmosfera di derby inquina ogni riflessione. Fiom & C. dicono che non si può sottostare ai ricatti. Gli altri ribattono che le deroghe ai contratti sono poca cosa e l’alternativa è la chiusura di Mirafiori. Marchionne dice che se vince il si i lavoratori che non si riconoscono nei sindacati che hanno firmato non avranno rappresentanza; se vince il no, fa i bagagli. Ho cercato di fare un esame per capire fino a che punto sono capace di andare nelle mia fiducia come cittadino e contribuente, e soprattutto se fossi un lavoratore Fiat. Mi fido del manager che ha tirato fuori il gruppo da uno stato di coma profondo e che pone con brutale franchezza il problema, al contrario di quegli imprenditori illuminati che quatti quatti trasferiscono le produzioni altrove dopo avere beneficiato degli incentivi statali. Mi fido del manager che sa muoversi a livello mondiale e riscuote la fiducia del mondo finanziario, che significa ossigeno per l’azienda. Non mi fido del manager che non mi illustra in modo che le possa comprendere le strategie ed i nuovi modelli che dovrebbero portare a triplicare la produzione di auto, e che sfoglia il carciofo: prima Melfi, poi Pomigliano, ora Mirafiori. Non mi fido di chi minimizza le deroghe ai contratti; perchè allora sarebbero così determinanti? Non mi fido di chi vuole importare il modello americano, dove la salute delle aziende è misurata sulla base delle quotazioni in borsa; per cui i manager rapaci, e le banche, che vogliono rientrare con i capitali, investono sul breve termine, trattano la gente come pedine dei loro giochi finanziari, prendono bonus e stock-option e poi salutano, e le magagne di bilancio emergono dopo. Modello americano sì, ma all’italiana, dove tra bonus e stock option ai manager va bene anche quando va male. Perchè il sindacato non provoca Marchionne su questo? Marchionne, anzichè fare il maestrino in cattedra, la scommessa sul futuro facciamola insieme!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi