cerca

Hack e B.XVI tra scienza e fede /3

12 Gennaio 2011 alle 12:00

Caro Mansour, il problema non è la scienza ma la (cattiva) filosofia: grandi scienziati spesso sono mediocri filosofi, e non sono in grado di distinguere le evidenze scientifiche dai pregiudizi filosofici. Non si tratta solo di 'tenere aperta una fessura', ma di riconoscere (come fa la filosofia) che il materialismo ha lo stesso valore epistemologico della sua negazione, anche se questo va contro la cultura dominante e per molti è diventato letteralmente incomprensibile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi