cerca

Juve: mercato per forti di cuore?

8 Gennaio 2011 alle 12:00

Dopo l'Epifania con il Parma, si è tornati ai tempi più cupi degli ultimi anni. Il presumibile lungo infortunio di Quaglirella, dopo tre minuti di gioco, non può rilassare una Juve, altrimenti...tutti a casa! Per il mercato, ormai caldo, leggo di nomi da brivido (per una provinciale di B...e poi si ha il coraggio di parlare di Bale ?). Con Toni dove si crede di andare? Un altro Amauri (da mantenere)? Quanto ai nervi delicati dimostrati dal F. Melo (reo soprattutto di interviste traditrici di promesse non mantenute)...si è "schifato" invece un Cassano che, altrettanto "a rischio nervi"...almeno sarebbe arrivato "quasi regalato"...al contrario di Melo, pagato profumatamente. Dopo Parma, poi, verrebbe spontanea una riflessione...ma siamo sicuri che i vari Giovinco, Palladino ed altri...fossero quelli da "dar via"? Dopo Chievo e Parma, anche Del Neri comincio a vederlo "un pò compromesso", in un destino alla Ranieri e Ferrara. Con il Parma, un Traorè non poteva venire utile...vista la "quaterna" subìta?...E il Napoli incombe! Una Juve "agghindata" così di "Tricolore" (maglia e stadio) che si presenta così al 150° anniversario ? Voglio scendere!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi